Accompagnamento
Lo strumming
Esempi
Costruzione



...search in soundme:
  
Ricerca personalizzata


Costruire un accompagnamento

Vediamo a questo punto come si potrebbe costruire un accompagnamento acustico basato su di una armonia molto semplice, tipica ad esempio quella di un giro armonico. Ognuno degli esempi seguenti è costruito utilizzando varie tecniche di accompagnamento e, molto probabilmente, lo potete riconoscere in chissa quanti brani famosi o meno. Per rendere più semplice l'apprendimento, in ogni esempio la ritmica utilizzata nella prima battuta viene poi riportata sugli accordi successivi.

Struttura base

La struttura base è composta da un chorus di 8 battute. Gli accordi utilizzati, come si può vedere, sono costruiti utilizzando due note comuni a tutte le diteggiature, la nota D e la nota G rispettivamente su seconda e prima corda, diteggiate dalle stesse dita. Questo comporta un passaggio tra gli accordi più omogeneo.


Example 1

Questa che vediamo a lato è una ritmica strausata in tanti brani, da suonare con uno strumming ben deciso su ogni accordo. La legatura tra il levare del secondo movimento e il battere del terzo ne caratterizza il groove.

Play and listen to mp3 audio example.


Example 2

Altro esempio classico: l'uso degli stoppati, posti sul battere del secondo e del quarto movimento. Importante ricordare che la mano destra deve appoggiare la parte esterna del palmo sulle corde, al momento della pennata stoppata, quando si usano accordi con corde a vuoto.

Play and listen to mp3 audio example.


Example 3

Cambiamo ritmica, passando dai precedenti ottavi all'uso dei sedicesimi. Troviamo una legatura di valore tra l'ultimo sedicesimo del secondo movimento e il primo sedicesimo del movimento successivo.

Play and listen to mp3 audio example.


Example 4

Interessante questa ritmica, che prevede l'alternarsi di sedicesimi sulle corde più basse di ogni accordo ad una pennata in battere sui movimenti pari della battuta. Ricordate che, in questo esempio, le corde basse sono la sesta e la quinta sugli accordi di G e Em7, la quinta e la quarta sull'accordo di Cadd9, la quarta e la terza sull'accordo di Dsus.

Play and listen to mp3 audio example.


Example 5

Utilizziamo un sistema analogo al precedente, con la differenza nell'uso di più pennate sulle corde alte. E' molto interessante notare come lo sviluppo di questo tipo di strumming abbia una resa sonora alquanto efficace, specialmente da un punto di vista ritmico.

Play and listen to mp3 audio example.


Conclusioni

Dobbiamo considerare un fattore importante. Ogni brano ha la sua storia, e può essere interpretato in modi differenti a seconda del proprio gusto e della propria sensibilità musicale. Effettivamente, basta cambiare una pennata, un accento o un gruppo di corde per variare in misura considerevole l'esecuzione. In fondo è questa la caratteristica principale dello strumming, e cioè la libertà nell'esecuzione, ovviamente rispettando i parametri tipici del brano che si interpreta.
Questo ragionamento vale per tutti. E' ovvio che in alcuni casi può essere obbligata una parte più "rigida" (leggi: sempre uguale, o comunque inerente alla partitura), come ad esempio quando si registra un disco, anche se si presuppone che chi incida la parte abbia comunque delle buone conoscenze anche in questo campo, e abbia quindi un buon controllo dello strumento.
Ritornando al nostro brano appositamente costruito per queste pagine, potete ascoltarne ora una versione ricca di spunti, più che altro per fare capire quante modi di accompagnare in strumming possono essere utilizzati all'interno di uno stesso brano.

Play and listen to mp3 audio example.



Pagina precedente

torna all'inizio della pagina

Pagina successiva

Print