Intro Arpeggi e Sweep
Legature e Sweep
Diteggiature avanzate
Esercizi avanzati



...search in soundme:
  
Ricerca personalizzata

Arpeggi in sweep picking

Negli esercizi a seguire vengono affrontate varie diteggiature paragonabili agli accordi. Infatti, ad una prima analisi delle note che compongono ogni sequenza, potrebbe sembrare che si stia "sweppando" un accordo. Effettivamente le note fanno parte proprio di un accordo. Se da un punto di vista è bene identificare sempre le note che stiamo suonando, bisogna anche dire che queste sono comunque note singole, di carattere melodico. Un accordo, per essere definito tale, deve essere formato da un gruppo di note sovrapposte e simultanee.
Come al solito, trasprtate le diteggiature su tutta la tastiera, in modo da prendere confidenza con le diteggiature in qualunque punto esse si trovino. Prestate attenzione al fatto che questi esempi che vedremo ora non vengono trasportati sulle altre corde in quanto creano delle diteggiature fini a se stesse, e perciò relative ad un particolare accordo. Valgono sempre le regole relative al tempo di esecuzione.
Per comodità, ogni esempio parte sempre dalla tonica, cioè dalla nota che identifica la tonalità, in modo da poter poi trasportare in altre posizioni la stessa diteggiatura con lo scopo di suonare in altre tonalità, identificate sempre dalla posizione della nota tonica sulla tastiera. Per fare un esempio, nel esercizio #1 che vedete subito sotto, la prima nota che suonerete è la nota D (quinta corda, quinto tasto), e quindi l'arpeggio che viene ad essere sviluppato è una arpeggio in D maggiore. Se spostassimo la diteggiatura in settima posizione, automaticamente il mignolo che preme la nota di partenza si troverà sempre sulla quinta corda, ma al decimo tasto, e cioè sulla nota G. Di conseguenza risulta un arpeggio in G maggiore.



Ex. #10 - maggiore -


Ex. #11 - minore -


Ex. #12 - maggiore -


Ex. #13 - minore -


Ex. #14 - maggiore -


Ex. #15 - minore -




Pagina precedente

torna all'inizio della pagina
Inizio pagina

Pagina successiva

Print